Tappa
Ecuador e Galapagos
18-27 novembre 2023
Tappa
Ecuador e Galapagos
18-27 novembre 2023
Tappa
Ecuador e Galapagos
18-27 novembre 2023
Tappa
Ecuador e Galapagos
18-27 novembre 2023
Precedente
Successivo

Ecuador e Galapagos.

L’Ecuador regala un armonioso incontro di tutti i paesaggi che ci si può aspettare d’incontrare in Sud America. Seppur non molto vasto, questo paese racchiuso tra le Ande e l’Oceano pacifico è attraversato dall’Amazzonia e regala una fascia costiera meravigliosa. Le capitale Quito e la città di Cuenca sono grandi testimonianze del passato del paese, con edifici storici di architettura coloniale davvero imperdibili. I grandi parchi naturali del territorio sono la dimora di bellezze uniche, come impressionanti vulcani e imponenti cascate. Addentrandoti nel paese potrai imbatterti in tanti villaggi pittoreschi e caratteristici, dal sapore autentico. Ma un viaggio Ecuador può non finisce qui; al largo della costa si trovano infatti le famose Isole Galapagos, celebri in tutto il mondo per la loro bellezza; sono considerate uno dei più preziosi tesori della storia naturale. La singolare varietà della flora e della fauna locali non ha infatti eguali al mondo. 180 anni fa Il grande naturalista Charles Darwin arrivò in vista delle, tappa di un viaggio fondamentale per quella che sarebbe diventata la teoria dell’evoluzione.

INFO
SPECIAL FOR LINK PLANET :
EXPERIENCE

Quota solo tour € 3380

  • Per persona in doppia/tripla
  • Supplemento singola € 770
  • Su richiesta abbinamento in doppia con altro partecipante

Programma

Welcome to Ecuador. Arrivo e trasferimenti con l’autista parlante inglese/spagnolo in hotel. Cena di benvenuto presso il ristorante locale.

Cena in ristorante
Hotel Ikala Quito Boutique Hotel 

Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alla visita di Quito. Molto folcloristico è il mercato locale di Santa Clara, dove avremo la possibilità di vedere e assaggiare alcuni prodotti tradizionali ecuadoriani come frutta, verdura, snack e alcuni dei piatti della cucina locale di Quito. La visita prosegue nel quartiere tradizionale a Quito, la Floresta, con le caratteristiche case patrimoniali, l’architettura locale e i luoghi colorati intorno. Sosta al “Pacari Chocolate Shop”, per conoscere il cacao ecuadoriano e il suo processo per diventare il miglior cioccolato del mondo. Proseguiamo per la visita della città vecchia. Quito ha il centro storico più grande e meglio conservato del Sud America, che gli conferisce un patrimonio culturale diversificato. Attraversiamo il centro storico di Quito ammirando le bellissime chiese e musei fino a un punto panoramico chiamato “La Virgen del Panecillo”. La città di Quito è anche inserita nella lista del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO. Fu fondata nel XVI secolo sulle rovine di una città Inca e si trova a un’altitudine di 2.850 m. Quito è la seconda città più popolosa dell’Ecuador con circa 2,5 milioni di persone dopo Guayaquil con circa 3,5 milioni. Il pranzo in un ristorante locale nel centro storico con piatti della cucina tradizionale.

Pranzo in ristorante locale
Hotel Ikala Quito Boutique Hotel o simile
Esperienza: degustazione di cioccolato al Pacari Shop 

Incontro con la l’autista e partenza per trascorrere 2 giornate intense alla scoperta della foresta pluviale. La Foresta Amazzonica ecuadoregna nasce alle pendici orientali delle Ande dove l’acqua piovana scende dalle montagne e crea fiumi e torrenti che poi diventano parte dell’immenso bacino amazzonico, un ecosistema unico al mondo. Questo vasto oceano verde è la dimora della maggior parte della flora e della fauna conosciuta; si possono incontrare numerosi animali esotici come i caimani, le scimmie, i bradipi, i delfini d’acqua dolce, i giaguari e una grande varietà di piante tropicali. Indimenticabile sarà anche l’incontro con le comunità indigene e le loro millenarie tradizioni. In questo scenario, è inserito il lodge Bellavista, arroccato sulla cima della Tandayapa Valley, all’ interno del quale svolgiamo molteplici attività studiate appositamente per portare a conoscenza dei Foggies del LINKPLANET il fantastico mondo della foresta. Le visite e le escursioni sono svolte con guide locali naturalistiche esperte, percorrendo sentieri nella foresta, lungo passerelle o dall’alto delle torri di osservazione. Possibile anche l’avvistamento dell’Olinguito, un mammifero che assomiglia un po’ a un cagnolino e un po’ a un orsacchiotto, ed è il primo mammifero carnivoro ad essere stato scoperto in America negli ultimi 35 anni. Cena e pernottamento nel lodge.

Cena nel lodge
Hotel Bellavista Cloud Forest reserve

Esperienze:
Cooking workshop di cioccolata
Attività all’interno della foresta pluviale

Sveglia di buon mattino per un’escursione di Birdwatching. Dopo un paio di ore si ritorna al lodge per la prima colazione. In mattinata partenza per un altro trekking attraverso altri sentieri, ad esempio il Yumbo trail, per scoprire i luoghi più ricchi di biodiversità al mondo e per osservare le diverse specie di flora e fauna. I sentieri escursionistici un tempo venivano utilizzati per lo scambio di merci tra le tribù della costa e degli altopiani. Rientro al lodge per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per Quito e, lungo la via del ritorno, visita al luogo dove passa la linea dell’equatore, ed in Ecuador è nel punto più alto. Ci sono due linee dell’equatore: una più antica, ed in quella più recente si trova il Museo Intiñan. Visita al museo per osservare alcuni degli strani fenomeni che si verificano solo in questa parte del mondo. Ad esempio, l’acqua – quando si versa in un lavandino – gira sempre verso sinistra o verso destra. Sull’equatore, invece, l’acqua non ruota. Un altro esempio classico è quello dell’uovo: per effetto della forza di gravità, all’equatore è più facile mantenere le uova in equilibrio su un chiodo. La terza cosa che viene mostrata all’interno di questo museo è come la forza di entrambi gli emisferi si scontri proprio in questo punto: effettivamente è molto difficile camminare in linea retta lungo l’equatore cercando di mantenere l’equilibrio. Rientro a Quito.

Pranzo al lodge
Hote San José de Puembo Hacienda 

Esperienze: Birdwatching ed escursioni nella foresta pluviale
Visita al Museo Intinan

Trasferimento all’aeroporto per volare a Santa Cruz, la seconda più grande isola delle Galapagos e, dal punto di vista geologico, è un grande vulcano dormiente. Accolti dalla guida di lingua inglese andiamo al “Rancho Primicias”, una riserva di tartarughe giganti, una delle specie più caratteristiche tra gli animali delle Galapagos. Qui le tartarughe vivono nel loro habitat naturale e vagano per le fattorie che confinano con la Riserva del Parco Nazionale. Occasionalmente è possibile vedere anche l’endemico codone e gallinule. Sempre con la guida vistiamo i “tunnel di lava” che si formano nel cuore di colate laviche giganti e ci mostrano la violenza del magma come se fosse congelato nel tempo. L’ultima tappa sono “Los Gemelos o Twins” crateri gemelli crollati che si sono formati quando l’isola era ancora un vulcano attivo. Questa zona è una delle poche dove la foresta endemica di Scalesia è quasi intatta. Alcune specie di fringuelli e la colomba delle Galapagos vivono qui. Pranzo in corso d’escursione. Nel pomeriggio visitiamo una fabbrica di birra locale delle Galapagos. Pernottamento a Puerto Ayora.

Pranzo in ristorante locale
Cena speciale in locale a Puerto Ayora
Sistemazione: hotel Fiesta 

Esperienze:
Visita ad una riserva delle tartarughe giganti
Visita ai tunnel di lava e ai crateri gemelli
Visita ad una fabbrica di birra locale

Oggi godremo di una fantastica gita su un’isola disabitata di Seymour che prende il nome dal nobile inglese Lord Hugh Seymour, viceammiraglio della Marina Britannica. L’isola si è formata assieme all’isola di Baltra, per una serie di sollevamenti sismici in seguito ad eruzioni vulcaniche. L’isola è piuttosto secca e ricoperta di vegetazione amante della siccità. Percorriamo alcuni sentieri per scoprirne le ricchezze; l’isola è meglio conosciuta per essere l’artificiale refugium per il “galapagos terra iguana”, ed è anche la più grande colonia del fregate americane, sule dai piedi blu, gabbiani dalla coda di rondine e gabbiani di lava. Inoltre, ci sono anche iguane marine. Sbarcando a South Plazas, saremo accolto da una colonia di leoni marini. Non mancano numerosi uccelli marini nidificanti come uccelli tropicali, fregate, nazca e sule dai piedi azzurri. 
Le altre isole che visitiamo sono Bartolome e Sullivan Bay; isolette molto suggestive di fronte alla baia di Sullivan, con un paesaggio di vera desolazione vulcanica: coni di tufo, coni di spruzzi, formazioni di scorie e sabbia vulcanica nera. Dalla cima del vulcano, la vista è straordinaria e offre uno degli scenari più emblematici delle Isole Galápagos. Verso ovest, l’istmo è ricoperto da mangrovie. Successivamente, tempo per fare snorkeling nella baia settentrionale, sotto Pinnacle Rock o nella baia di Sullivan. ( Nota: tutti i tour sono di gruppo e non privati. Gli itinerari possono variare a causa delle condizioni meteorologiche o per questioni operative o logistiche)

Pranzo in corso d’escursione
Sistemazione: Hotel Fiesta 
Esperienza: trekking e snorkeling nelle isole Seymour, Bartolome Sullivan Bay

Partenza di prima mattina con motoscafo pubblico per l’isola Isabela che impiega circa 2 ore e mezza. All’arrivo a Isabella, tempo libero per rilassarti in hotel o in spiaggia. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, faremo il giro della baia in kayak e sosta per lo snorkeling nell’isolotto di Tintorera. Possiamo vedere iguane marine, sule, pinguini, leoni marini, stelle marine, mante, pesci, squali, tartarughe e uccelli marini. L’intera attività dura circa 3 – 4 ore in totale. Serata a disposizione per rilassarsi nei bar sulla spiaggia.

Pranzo in ristorante
Hotel La Laguna or similare

Esperienza: kayak nell’isolotto di Tintoreras e snorkeling

Dopo la prima colazione, faremo un’escursione al vulcano Sierra Negra che si trova a 13 miglia da Puerto Villamil ed è il secondo cratere più grande attivo al mondo (lungo quasi 9600mt e profondo 950 metri). Per raggiungere questo incredibile panorama, viaggiamo in autobus per 25 minuti da Campo Duro per poi iniziare il trekking. L’escursione dura circa 2 ore, partendo da 870 metri di altitudine fino a raggiungerete 1040 metri. Pranzo al sacco. Proseguiamo camminando per circa 1 ora verso Volcan Chico per sentire la terra calda e vedere i diversi colori della lava. L’escursione totale dura circa 4-5 ore. Nel pomeriggio rientro al villaggio e tempo libero per rilassarsi sulla lunga e tranquilla spiaggia di Isabela.

Pranzo al sacco
Sistemazione: Hotel La Laguna o similare.
Esperienza: trekking al vulcano Sierra Negra, il secondo cratere più grande ed attivo al mondo

Oggi visitiamo uno dei luoghi più incredibili di quest’isola, la zona di Los Tuneles.
Il tour inizia approssimativamente alle 7 del mattino con la visita di Roca Union, un piccolo isolotto situato in mare aperto dove possiamo osservare pellicani e sule di Nazca, sule piediazzurri e leoni marini che riposano sulle rocce. Dopo questa breve sosta, navighiamo per raggiungere una delle più belle formazioni laviche rocciose del Isole Galapagos, si chiama “Los tuneles”. Antiche eruzioni hanno formato dei cunicoli di terra che poi sono crollati ed hanno dato origine a questi archi dove la vegetazione esce dalle rocce, con acqua cristallina e leoni marini che nuotano tra gli archi. Successivamente, andiamo al sito noto come “Finados” per fare snorkeling con tartarughe marine, squali “Tintoreras”, strisce dorate, aquile di mare, cavallucci marini e pesci chirurghi e i pesci damigella. Il tour include un pranzo al sacco sulla barca. Rientro ad Isabela intorno alle 14:30 alle 15:00. Il resto della giornata è libero per goderti la le ultime ore sull’arcipelago. In serata il “ Baton party “ dove  i ns Foggies salutano l’Ecuador e passano il testimone al prossimo gruppo del Link Planet che prosegue la storytelling del “ Giro del Mondo a tappe “. 

Sistemazione: Hotel La Laguna o similare.
Pranzo in ristorante e cena
Esperienze: Baton party con festa finale alle Galapagos

Partenza presto la mattina per il trasferimento con barca veloce a Santa Cruz, dove faremo colazione. Trasferimento all’aeroporto e volo per Quito per prendere le coincidenze per il rientro in Italia con i voli di linea. 

Hotel

  • Hotel Ikala Quito Boutique Hotel
  • Hotel Bellavista Cloud Forest reserve
  • Hote San José de Puembo Hacienda
  • Hotel Fiesta
  • Hotel La Laguna

Prenota con l’acconto di € 200
a persona

Tour Ecuador e Galapagos – novembre 2023

Seleziona il numero di partecipanti e prenota il tuo viaggio versando un acconto di € 200 a persona.

Disponibilità: 12 disponibili

La quota comprende

  • Trasferimenti sulla terra ferma e alle Galapagos
  • Tutte le attività e visite come descritto
  • Hotel 3* sup. indicati o similari
  • Tutte le prime colazioni, 8 pranzi + 3 cene
  • Guida parlante inglese / spagnolo
  • Ingressi ai musei e chiese a Quito
  • Voli da Quito a Galapagos e ritorno
  • Migratory Control Card / Ingala Transit Card. 
  • Attrezzatura per lo snorkeling equipment
  • Assicurazione sanitaria 

La quota non comprende

  • Voli internazionali
  • Pasti e bevande non indicati
  • Fee di ingresso alle Galapagos $100 p. persona ( solo contanti ) 
  • Tutto quanto non espressamente indicato in “servizi inclusi”

Documenti e visti

  • È necessario il passaporto con validità residua superiore a sei mesi.

Ulteriori informazioni

  • Per informazioni relative alle formalità di ingresso e obblighi sanitari previsti dal paese verso il quale state viaggiando, consultate il sito www.viaggiaresicuri.it
Torna su