Tappa
Tunisia
4-11 Giugno 2023
Tappa
Tunisia
4-11 Giugno 2023
Tappa
Tunisia
4-11 Giugno 2023
Precedente
Successivo

Tunisia, il paese con i piedi nel deserto e la testa nel Mediterraneo.

Paesaggi da sogno indimenticabili, un patrimonio archeologico ricco di tesori inestimabili, una cultura millenaria e intrisa di svariate influenze. Un viaggio in Tunisia sorprende come una città romana nel mezzo del deserto, anfiteatri e mosaici unici al mondo sparsi per tutto il paese. Paesaggi da Guerre Stellari. Tra le nazioni più all’avanguardia dell’Africa settentrionale, la vera ricchezza del paese è la popolazione stessa; l’arte, la cucina e la cultura di un popolo che ha saputo prendere tutto il meglio di chi da lì c’è passato (e sono tanti: berberi, fenici, romani, vandali, bizantini, arabi, ottomani, spagnoli e francesi) e di farne un esempio straordinario di fascino arabo con quel tocco pratico tipico dello spirito africano, tenendo sempre gli occhi puntati verso nord, al Mediterraneo e quello che c’è oltre.
INFO
SPECIAL FOR LINK PLANET :
EXPERIENCE

Quota Solo Tour: € 1290 (a persona)
Quota Tour + Voli: € 1620 (a persona)

    • Sistemazione in doppia/tripla
    • Supplemento camera singola € 330
    • Su richiesta abbinamento in camera doppia con altro partecipante

Programma

Arrivo a Tunisi ed incontro con la guida locale. Nel pomeriggio tempo per scoprire il piccolo villaggio di Sidi Bou Said, tutto in stile andaluso con le sue case bianco-blu  . Assaggio di un dolce tipico i “Bamballoni”. Trasferimento in hotel.

Cena in Hotel
Regency Tunis Hotel

Prima colazione in hotel.
Giornata dedicata alla visita del parco nazionale di Ichkeul. Abbiamo l’opportunità di incontrare il Curatore del Parco che ci presenterà il sito e ci illustrerà le sue caratteristiche naturalistiche per poi iniziare un mini-trekking alla scoperta dei tanti paesaggi che caratterizzano il parco. 
Nel tardo pomeriggio trasferimento a Kairouan.

Nella provincia di Bizerta, distante 70 km a nord-est di Tunisi, si trova la riserva naturale di Ichkeul. È una Tunisia da scoprire ed insolita. Una distesa di natura che si sviluppa lungo una superficie di 12.600 ettari che comprendono un lago “dolce-salato”, monti, vallate ed insenature. Definito “riserva delle creature viventi e di tutto quello che le circonda”, poco dopo la sua fondazione Ichkeul è divenuto patrimonio mondiale naturale e culturale dell’Unesco. Un polmone verde ed a tratti azzurro, come il colore del suo lago, il parco di Ichkeul “palpita” di esseri viventi. Ci sono 600 specie di piante, dai 200 ai 300 mila uccelli che appartengono a 180 specie diverse. Il cuore della riserva è il grande lago che da dolce diviene salato. Vi affluiscono in inverno 6 corsi di acqua dolce dalle rispettive vallate che aumentano la percentuale di acqua dolce nel lago e ne diminuiscono quella salata.

Cena in hotel
La Kasbah Hotel in Kairouan
Esperienza: incontro con il curatore del parco e mini-trekking

Colazione in Hotel.
Visita di Kairouan.
Prima città fondata dagli arabi in Tunisia e considerata la quarta Città Santa dell’Islam. Visita dei grandi bacini costruiti dalla dinastia degli Aghlabidi nel VIII secolo, il mausoleo del Barbiere chiamato Sidi Sahab e la maestosa moschea di Sidi Okba, che porta il nome del suo fondatore. Visita della vecchia Medina di Kairouan alla scoperta dell’architettura araba delle città antiche, con i suoi mercatini tipici. Incontro con artigiano locale per la dimostrazione della lavorazione dei tappeti.
Presentazione e dimostrazione della preparazione del tipico dolce di Kairoaun, il Makroudh. Proseguimento per la visita di El Jem.
Straordinario anfiteatro romano, il terzo per ordine di grandezza dell’Impero romano con una capienza di 35.000 spettatori, dopo il Colosseo e quello di Santa Maria di Capua Vetere. L’anfiteatro veniva utilizzato principalmente per combattimenti contro belve feroci, ma anche corse con le bighe e combattimenti tra gladiatori.

Cena in hotel
Hotel Les Oliviers Palace
Esperienza : Dimostrazione della preparazione del dolce tipico di Kairoaun

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in stazione ferroviaria a Sfax. Partenza con il treno locale per Gabes. Nel pomeriggio visita di Matmata. Trasferimento con le jeep al campo tendato nel deserto del Sahara.

Visita al mercato delle Spezie di Gabes, uno dei più importanti dell’intero polo nordafricano. Un gigantesco bazaar dove è possibile reperire di tutto, non solo le tipiche spezie di queste terre.

Matmata, paesino berbero conosciuto per le sue case troglodite e il paesaggio lunare, che in passato è stato anche teatro del famoso film di ‘Star Wars’ per via del territorio grezzo e terroso. Pranzo tipico in una grotta dimora.

Douz è l’oasi più grande e antica della Tunisia e si trova nella regione più a sud del Paese. Ancora oggi, in questa cittadina del Nordafrica, vivono i M’razing: comunità nomade di pastori del deserto. Per stare a contatto con la natura, nel cuore del Grand Erg Orientale da cui si può ammirare il Monte Timbaine, pernottiamo nel Camp Mars. Rinomato glamping tunisino, si presenta come un vero e proprio accampamento berbero dotato però di comodità e del glamour dell’hotellerie contemporanea.

Pranzo in ristorante ricavato in una grotta

Cena nell’accampamento
Esperienza: pernottamento nel campo tendato
Visita al mercato di spezie più importante del nord africa
Viaggio con treno locale

Prima colazione nel campo. Partenza per Tozeur. È prevista la sosta a Chott el Jerid per la vista.

Infinita distesa cristallizzata, Chott El Jerid è riverbero denso di tante sfumature: con la sua superficie di oltre cinque mila chilometri quadrati, il lago salato della Tunisia delinea il paesaggio nel sud ovest del Paese. Oggi il lago salato della Tunisia è riserva preziosa di sale e trionfo degli occhi che ne possono ammirare increduli questo divenire estatico di colori differenti. Basta un raggio di sole, una venatura incisa dal tempo, l’ombra di una nube a cambiarne aspetto. Il volto di Chott El Jerid è un agglomerato vivo di cristalli salini che poggia su un fondo sabbioso e argilloso. Si distende per oltre 250 chilometri, con una larghezza di venti che ne fanno il bacino più grande della Regione. Visto dalla strada, i cristalli distesi sembrano ghiaccio denso – un deserto bianco che finisce dove inizia quello del Sahara.

Cena in hotel
Hotel RAS EL AIN

Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento con le jeep per visita alle oasi che sono state scelte come set cinematografico di “Guerre stellari” – Nefta – Chebika e Tamerza. Nel pomeriggio visita di Tozuer

Nefta – Chebika e Tamerza le oasi di montagna sulle pendici della catena del Jebel en-Negueb. I tre villaggi esistevano già in epoca numida e facevano parte della linea difensiva nota come Limes Tripolitanus. Chebika, l’oasi ha origine dallo wadi Khanga, che si insinua attraverso una profonda gola in cui scorre un torrente ricco di laghetti e cascatelle. Tamerza, che trae le proprie risorse idriche da una sorgente presso il vecchio e suggestivo villaggio abbandonato, i datteri prodotti dal palmeto sono fra i più buoni di tutta la Tunisia. Nefta, rigogliosa oasi che conta più di 400.000 palme irrigate da 150 sorgenti. Queste 3 oasi sono state scelte come set di Star Wars per l’ambiente naturalistico unico e da mozzafiato.

Tozeur, capitale della provincia Bled El Jerid “Il paese delle palme”. Nei tempi passati Tozeur era una tappa per i mercanti che venivano a scambiare l’olio. Calata la notte, la città si avvolge in un’atmosfera misteriosa. Datteri, oasi, deserto, uno scenario tipico della Tunisia e che va assolutamente visitato. Un’aria esotica e al tempo stesso mistica contraddistinta da antiche costruzioni che dispongono di un fresco e splendido cortile interno attorno al quale vi è una successione di vestiboli, arcate, camere dai soffitti alti fatti di foglie di palma intrecciate e piccole finestrelle da cui si godono scorci di incredibile bellezza.

Cena al ristorante con spettacolo di balli locali
Hotel RAS EL AIN
Esperienza: entrare nel set cinematografico di guerre stellari
Spettacolo folcloristico

Prima colazione in hotel. Mattinata libera. Nel pomeriggio trasferimenti in aeroporto per il volo domestico per Tunisi.
Arrivo e trasferimento a Gammarth.

Cena al ristorante DAR
ZARROUK
Hotel: REGENCY TUNIS HOTEL in GAMMARTH
Esperienza “Baton Party” con special popolar famous Tunisian Guest

Prima colazione in hotel . Visita alla medina di Tunisi ed al suo souk. Trasferimento in aeroporto.

Hotel

  • Tunisi – Regency Tunis hotel
  • Sfax – Les Oliviers Palace
  • Tozeur – Ras El Ain Hotel

Prenota il tuo tour

Solo Tour: acconto di €200 a persona
Tour + voli: acconto di €400 a persona

Tour Tunisia – giugno 2023

Scegli l’opzione con o senza voli inclusi, seleziona il numero di partecipanti e prenota il tuo viaggio.

La quota comprende

  • Trasferimenti aeroporto / hotel e viceversa
  • Voli internazionali e nazionali (nel caso di prenotazione del tour con voli inclusi)
  • Viaggio in minibus ad uso esclusivo
  • Guida-accompagnatore locale in lingua italiana
  • Volo domestico da Tozeur a Tunisi
  • 7 pernottamenti – negli Hotels/Resorts sopra menzionati (o similari)
  • 7 cene di cui 1 con spettacolo folcloristico
  • 1 pranzo
  • Escursioni come descritto nel programma
  • Gli ingressi ai musei e ai siti indicati sul programma.
  • Il “Baton party” con ospite speciale
  • Assicurazione sanitaria

La quota non comprende

  • Voli internazionali ( nel caso di acquisto del solo tour)
  • Bevande durante i pasti
  • Eventuali mance
  • Nel caso di prenotazione del solo tour, i voli internazionali e nazionali sono esclusi
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “ la quota comprende”

Operativi voli

Voli da Bologna 

TU  363 04 Giugno  Bologna Tunisi  11.35   12.05 

 TU  362 11 Giugno  Tunisi  Bologna  07.55   10.35

Documenti e visti

  • È necessario il passaporto con almeno tre mesi di validità residua.
  • L’ingresso nel Paese può essere in via eccezionale consentito con la carta d’identità valida per l’espatrio.
  • Non è necessario il visto di ingresso per soggiorni inferiori a 90 giorni.
  • Per informazioni relative alle formalità di ingresso e obblighi sanitari previsti dal paese verso il quale state viaggiando, consultate il sito www.viaggiaresicuri.it

Condizioni di prenotazione

  • Nel caso di prenotazione del solo tour, voli esclusi: possibilità di recesso fino a 60 giorni prima dell’inizio del tour, con rimborso del 50% dell’acconto
  • Nel caso di prenotazione del tour con voli inclusi: possibilità di recesso fino a 60 giorni prima dell’inizio del tour, con rimborso del 50% dell’acconto
  • Oltre questi termini valgono le condizioni del contatto.
Torna su