Emozioni di viaggio : Uzbekistan 18-26 Aprile 2023

Un’altra testimonianza, il racconto di un esperienza inviato da chi ha vissuto un esperienza unica.


Che viaggio in Uzbekistan!
Un viaggio nei sogni orientali su tappeti volanti lungo la via della seta, ma soprattutto lungo la via dell’amicizia. Indimenticabile l’allegria e la spensieratezza durante i balli sfrenati in una piazzetta di Bukhara insieme russi, uzbeki, americani tutti insieme uniti da musiche di ogni nazionalità.

I salti in “Slow motion “con sottofondi di cieli Turchesi fermo immagine ancora vivi nei nostri cuori. 

Samarcanda

Da Tashkent a khiva da Bukhara a Samarcanda un mondo incantato e incantevole rallegrato da blu cobalto delle maioliche delle 1000 mosche e madrasse, ma soprattutto dai sorrisi e dell’accoglienza di un popolo speciale pieno di rispetto gentilezza spirito di ospitalità e di e di meraviglie, mentre si guarda negli occhi!

Esperienza di viaggio che rimarrà sempre nel cuore perché condivisa dei miei compagni di avventura, coesi dal desiderio di vedere anche “oltre” …

Osservare gli sguardi della gente, inebriarsi dei profumi e degli aromi diversi da quelli conosciuti guardare oltre guardare dentro noi stessi insieme a chi ti accompagna e al grido di “giratevi “ !

Cercare di non perdere nulla di ciò che ci circonda e di ciò che ci accomuna in questa che è stata davvero un’esperienza unica e fantastica che mi accompagnerà per sempre nella memoria di affetti profondi

Cercare di non perdere nulla di ciò che ci circonda e di ciò che ci accomuna in questa che è stata davvero un’esperienza unica e fantastica che mi accompagnerà per sempre nella memoria di affetti profondi.

 

Chiara Roda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + tre =

Torna su